Sport e piattaforme di trading: la diffusione dei partenariati

Markets e Arsenal FC; 24Option e Juventus; Interactive option e OGC Nizza; Top Option e Arsenal FC; IQ Option e Aston Martin Racing; Cristiano Ronaldo e XTrade : se seguite lo sport o l’attualità dei broker, avrete sicuramente notato come parecchie squadre di calcio o personaggi di rilievo in diverse discipline sportive abbiano avviato dei partenariati con i broker di forex o di opzioni binarie. In questo articolo andremo ad approfondire i partenariati a nostro avviso più significativi e cercheremo di spiegare le ragioni della popolarità di questo nuovo trend.

IQ Option et Aston Martin Racing  

IQ Option è una piattaforma pluripremiata, attiva in molti paesi e che può vantare 11 milioni di utenti attivi. Ha ottenuto la licenza CySEC, è iscritta nel registro della CONSOB e della FCA. Una recensione completa su questo broker, che a nostro avviso è il migliore in termini di accessibilità, redditività e affidabilità, é consultabile sul sito del nostro partner http://www.finanzaintelligente.it/opinioni/iq-option-la-nostra-recensione/ Lo scorso anno IQ Option ha stretto un partenariato con prestigiosa Aston Martin Racing, vincitrice del celebre Campionato Mondiale di Endurance nel 2016. Tale partenariato si concretizza nel lancio di campagne di marketing e pubblicità mirate a far conoscere IQ Option e a rinforzare la sua reputazione di broker affidabile sulla scena mondiale.    

24Option e Juventus

La società di trading online 24option.com è uno dei principali broker nel mercato delle operazioni binarie. Grazie alle condizioni ottimali ed ai numerosi vantaggi offerti ai traders dalla sua piattaforma, si è guadagnata una solida reputazione, oltre alla licenza CySEC e al riconoscimento del Mifid e dell’Autorità dei Mercati Finanziari. Il broker ha concluso nel 2014 e rinnovato nel 2016 un accordo con il club bianconero, campione d’Italia nel 2016. Le due realtà, leader nei rispettivi campi, pianificano dunque una serie di attività di marketing sia offline che online, motivate dalla strategia comune di lavorare con partner che condividono le stesse caratteristiche e gli stessi principi, in particolare la costante volontà di migliorarsi e di primeggiare nel proprio ambito.    

XTrade e Cristiano Ronaldo

XTrade, leader delle piattaforme digitali per il trading online di prodotti CFD, è presente in più di 140 paesi oltre all’Italia e conta oltre 1000 dipendenti sparsi in oltre 21 uffici. L’azienda cipriota, operante sotto il controllo della International Financial Services Commission a garanzia delle transazioni dei suoi utenti, si è sempre battuta per essere la migliore nel proprio settore, evidente punto in comune con l’astro del calcio Cristiano Ronaldo. Altro importante fattore che ha contribuito a far ricadere la scelta del broker su Cristiano Ronaldo è la sua enorme popolarità sui social network come Instagram, Twitter e Facebook, dove il calciatore portoghese ha superato i 200 milioni di followers: un’opportunità straordinaria per XTrade di portare la propria esposizione mediatica a livelli altissimi e raggiungere potenziali clienti appartenenti a diverse fasce di età, ceto sociale e nazionalità.  

La strategia dei broker

Per primeggiare, in qualunque campo, servono la massima preparazione, una perfetta capacità di esecuzione ed un costante desiderio di miglioramento. Ecco che cosa accomuna le piattaforme di trading ed il mondo dello sport. I partenariati con le squadre calcistiche attirano particolarmente l’attenzione dei broker, in quanto il calcio trascende le culture e gli stati sociali.
Il logo del broker appare sulla divisa della squadra di calcio, sui pannelli pubblicitari che sfilano durante le partite, sulle moto o auto durante le corse sportive. Il broker si serve della popolarità di una determinata squadra, o del carisma di un certo calciatore o sportivo, per raggiungere fette di pubblico sempre più ampie, centinaia e migliata di potenziali nuovi trader da annoverare tra i propri clienti.

L’importanza capitale della reputazione dei broker

Questo è anche un modo per i broker di dimostrare, di fronte a un pubblico vasto e variegato, che sono degli intermediari affidabili. Ciò è particolarmente importante se si pensa al fatto che gli imbrogli e le truffe messi in atto da broker non regolati dalla CySEC e non autorizzati dall’AMF diventano sempre più virulenti, e la scelta ponderata dell’intermediario a cui affidarsi diventa determinante per tutelarsi da perdite di capitali anche ingenti. Scegliendo un broker che ha un partenariato con un’importante squadra di calcio, come abbiamo visto negli esempi qui sopra, non si prende alcun rischio. Le squadre o gli sportivi che scelgono di stringere un partenariato con una piattaforma di trading hanno infatti tutto l’interesse ad associarsi ad aziende di qualità e che godono di un’ottima reputazione.      

Verso una nuova regolamentazione a favore dei risparmiatori

Negli ultimi tempi le autorità di diversi paesi europei, oltre che di Israele e degli Stati Uniti, stanno eseguendo controlli e restrizioni sempre più severi sulla pubblicità per via elettronica dei prodotti finanziari più rischiosi. La pubblicità su Internet rappresenta il mezzo privilegiato delle piattaforme di trading per farsi pubblicità ed attirare i clienti, attraverso strategie di marketing aggressive e spesso prive di etica. Le opzioni binarie, il forex ed i CFD sono considerati strumenti finanziari ad alto rischio, che fanno perdere ai risparmiatori ogni anno cifre colossali. Secondo l’AMF il mercato del forex è complesso ed i prodotti come i CFD e le opzioni binarie non sono adatte al grande pubblico.   Lo dimostra il fatto che nel 90% dei casi il trading su questo tipo di strumenti si rivela perdente. Comincia a sorgere il dubbio che persino la certificazione CySEC non rappresenti una reale garanzia per i trader, in quanto l’ente cipriota distribuirebbe le licenze con un po’troppa facilità, quanto meno secondo gli standard europei. Una nuova regolamentazione per la tutela degli utenti è attualmente al vaglio delle principali autorità finanziarie mondiali. Si potrebbe arrivare presto alla messa al bando dei partenariati e delle sponsorizzazioni delle piattaforme di trading da parte di personaggi pubblici e società sportive.      
ACHIEVED PROJECTS WITH FIREROCK